foto in Home Page : © Jacques Henri Lartigue - Le ZYX 24 s’envole. Rouzat, 1910

Rifabbricare il mio mondo



Sento la necessità di denunciare l'andamento del mondo, le cattiverie, la crudeltà, la disonestà dell'uomo non documentando la realtà, la vergogna dell'uomo, ma dimostrando a me stesso altri spazi, altre tracce dove il linguaggio diventa conoscenza della mia anima e tutto ciò che mi circonda non sia illusione, voglio rivedere ogni cosa nella semplicità dove la mia mente ritorna da capo, dove ogni segno si fa "poesia" per rifabbricare il mio mondo, carico di significati immensi in armonia assoluta con il mio universo e respirare sotto il silenzioso cielo. Nella natura, la sola cosa grande che conosco, nell'incertezza di tutto, io vivo i miei attimi, i miei limiti, i miei difetti, per forza d'ispirazione, di creatività, di linguaggio.

Mario Giacomelli

Post più popolari